Booking engine per hotel: scegliere quello giusto

Booking engine per hotel

Il momento della prenotazione è il culmine del processo di acquisizione di un nuovo cliente. È la fase finale degli sforzi di marketing e comunicazione messi in campo per individuare il target e fargli percepire che questo alloggio è proprio quello adatto a soddisfare in pieno le sue esigenze. Proprio in questa fase, ci viene in aiuto il Booking engine. Si comprende bene come il Booking engine dell’hotel sia uno strumento fondamentale e proprio per questo motivo, la scelta va fatta con molta cura.

Entriamo subito nel vivo, elencando le caratteristiche che, in assoluto, il booking engine deve avere per essere efficace nel suo compito.

 

Booking engine per hotel: i requisiti essenziali

 

I requisiti che deve avere sono:

  1. Facile da usare: il cliente deve poter prenotare in pochi click, non più di tre. La prenotazione deve svolgersi in questo modo: l’utente sceglie le date con un click, poi sceglie la camera e per ultimo conferma la prenotazione, pagando,
  2. Accessibile su mobile: abbiamo già chiarito questo punto in altre sedi, ma lo ripetiamo. Il numero di utenti che prenota l’alloggio tramite dispositivo mobile è in costante aumento. Il cliente deve poterlo fare con la stessa velocità e semplicità offerta da una postazione fissa,
  3. Flessibile: può capitare che le date di interesse per il cliente non siano disponibili. In questo caso il booking engine deve essere in grado di mostrare al cliente delle date alternative per evitare che si scoraggi e cerchi altrove l’alloggio,
  4. Persuasivo: deve, cioè, essere predisposto per invogliare il cliente a completare la prenotazione per accelerarne il processo, mostrando messaggi del tipo “ultime tre camere disponibili”, “ultima prenotazione effettuata 20 minuti fa”, ecc. Molto utile sarebbe anche se il motore delle prenotazioni permettesse al cliente una comparazione dei prezzi, mostrando il prezzo della camera sul sito dell’hotel e quello su altri portali, mettendo in evidenza la convenienza a prenotare dl sito dell’hotel,
  5. In grado di gestire offerte e upselling tramite offerte speciali, che possono essere sconti o servizi aggiuntivi,
  6. Sicuro: il momento del pagamento è certamente quello più delicato. In questa fase il cliente deve sentirsi al sicuro da possibili furti dei dati della carta, quindi è utile che possa leggere che il pagamento è sicuro e che il booking engine è dotato di tecnologia certificata SSL (Secure Sockets Layer) ovvero il protocollo crittografato che garantisce la sicurezza delle transazioni online