Colloquio receptionist: come prepararsi e come sostenerlo

Come affrontare il colloquio di selezione per la posizione di receptionist? Quali sono le competenze ed abilità richieste? Come fare una buona impressione già dal primo colloquio?

Essere contattati per fissare un colloquio da receptionist è già un buon punto di partenza: ciò significa che il tuo Curriculum Vitae si distingue dalla concorrenza c’è un interesse da parte della Direzione delle Risorse umane ad approfondire il tuo profilo.

I responsabili delle Risorse Umane hanno necessità di conoscerti meglio e capire se sei la persona giusta per ricoprire il ruolo di receptionist.

Nel comparto turistico lavorare come reception sembra banale e la concorrenza tra i candidati in cerca di un posto di lavoro è piuttosto agguerrita.

Per questo, è bene arrivare al colloquio di selezione ben preparati. In questa guida concentriamo l’attenzione su quali devono essere le competenze e le abilità che devi fare emergere durante il colloquio per attirare l’attenzione del valutatore sul tuo profilo. Segui la guida ed il posto da receptionist sarà tuo!

Receptionist d’albergo: ottime doti comunicazionali prima di tutto!

Non è difficile intuire come la prima persona che si incontra quando si entra in una struttura ricettivo-alberghiera sia la receptionist che, con il suo “smagliante” sorriso, ci accoglie e ci rassicura.

La sua immagine e il suo modo di sapersi relazionare con i clienti dell’albergo giocano un ruolo importante e di grande impatto per la struttura stessa.

Fatta questa opportuna premessa, ben si comprende come durante il colloquio di selezione si debba fare emergere il proprio carattere solare, la gentilezza e la capacità di saper interagire ed interloquire con le persone.

Le doti comunicazionali sono le principali doti che vengono valutate dalla DRU (Direzione delle Risorse Umane): comunicazione non solo “esterna” (con il cliente) ma, pure, con gli altri dipartimenti interni alla struttura alberghiera.

La reception è un “collettore” di dati e di informazioni che devono essere subito “riportati” e trasmessi con assoluta velocità e chiarezza verso gli altri dipartimenti. Non dimenticarlo mai!

 

Formazione ed esperienza: come essere un buon addetto alla Reception

Doti organizzative e di gestione aziendale: ricordati che per lavorare in un’azienda turistica (un hotel) devi assolutamente essere in grado di gestire le prenotazioni, risolvere i problemi dei clienti (problem solving), soddisfare i bisogni degli ospiti e gestire la fatturazione e la parte contabile-amministrativa.

Durante il colloquio devi saper dimostrare di aver maturato un buon bagaglio di nozioni teoriche, di contabilità e di fatturazione (dalla prima nota al bilancio).

Sicuramente, aver maturato esperienza professionale nell’area amministrativa di un’azienda o presso uno Studio privato aiuta e costituisce un fattore chiave di successo.

Altre competenze richieste che devono emergere dal colloquio di selezione per ricoprire il ruolo di receptionist sono: capacità di ascoltare, proattività, energia, precisione, pazienza, diplomazia, capacità di lavorare in team, spirito di adattamento e autonomia decisionale.

Queste doti ed abilità possono essere valutare dall’esaminatore simulando un dialogo, anche in lingua straniera. Oltre all’inglese, costituisce un punto a tuo vantaggio la capacità di saper interloquire in altre lingue straniere (francese, spagnolo, russo, cinese, indiano, etc.)

Queste qualità sono indispensabili dato che la receptionist entra sempre in contatto con clienti stranieri. Non dimenticare l’importanza dell’utilizzo degli strumenti informatici che sono “ancillari” alla professione di receptionist.

Ricorda sempre che un buon addetto alla reception, deve avere una formazione di tipo alberghiera, aver maturato esperienza alla reception o in altri dipartimenti dell’hotellerie (dall’area amministrativo-contabile al servizio alla clientela).

Durante il colloquio cerca di essere calmo e rilassato, non farti prendere dalle emozioni, sii sicuro di te stesso e affrontalo con un bel sorriso sulle labbra, il successo sarà garantito! In bocca al lupo!