Cost per click per hotel: metrica importante del ppc

Cost per click per hotel metrica importante del ppc

L’hotel, nel bene e nel male, è un’azienda e in quanto tale necessita di monitorare costantemente le sue prestazioni. Per poter agevolmente effettuare il monitoraggio, il titolare dell’hotel deve utilizzare degli indicatori. La letteratura economica è piena di questi strumenti: esistono set di indicatori per ogni aspetto della gestione aziendale. Con particolare riferimento alle campagne pay per click, un’indicatore molto importante è il Cost per Click o CPC.

Il Cost per Click (CPC) è il prezzo che bisogna pagare per ogni clic nelle relative campagne denominate alla stessa maniera (campagne cpc). L’azienda paga solo se gli utenti cliccano sull’ annuncio nelle pagine di Google. Questo indicatore rappresenta una metrica chiave del marketing digitale. In altre parole, il cost per click è il prezzo che il titolare dell’hotel paga per consentire a un potenziale cliente di visitare il proprio sito web per primo. Da non confondere con il costo per conversione.

 

Cost per click per hotel: come si calcola e i fattori che lo influenzano

 

Per determinare il valore di questo indicatore, bisogna considerare molteplici fattori che lo influenzano. Per citarne uno: il prezzo varia a seconda della piattaforma pubblicitaria che si decide di utilizzare. La formula è molto semplice:

AdRank della concorrenza / punteggio di qualità della struttura + .01 = CPC effettivo.

Tre sono i fattori che influenzano il cost per click effettivo:

  1. Il tuo ranking dell’annunci
  2. Offerta massima
  3. Punteggio di qualità

Questi fattori derivano dal funzionamento dell’asta AdWords.Cost per click per hotel
L’offerta massima è il prezzo che il titolare dell’hotel è disposto a spendere per ogni clic con riferimento ad ogni parola chiave individuata. Al termine della giornata, il CPC sarà sempre uguale o inferiore all’ offerta massima stabilita. Il punteggio di qualità, invece, è il sistema di classificazione degli annunci adottato da Google. Si tratta di un punteggio compreso tra 1 e 10, con il quale si classifica un annuncio in base ad altri fattori, differenti dai precedenti:

  1. Esperienza della pagina di destinazione
  2. Rilevanza per parole chiave
  3. Qualità dell’annuncio
  4. Percentuale di clic storica (CTR)

A complicare ulteriormente la determinazione del Cost per Click, basta dire che è influenzato anche dal ranking dell’annuncio del concorrente più prossimo, dall’offerta massima e dal punteggio di qualità.

Il Cost per Click per un hotel è importante come metrica per ottenere il massimo dalle campagne PPC. Inoltre è utile per il benchmarking, cioè per comprendere quale sia l’entità dell’offerta per ottenere una parola chiave.

Il Cost per Click per un hotel rappresenta un KPI di fondamentale importanza, da utilizzare per estrapolare informazioni per il monitoraggio delle campagne ppc.