Facebook Shops per le strutture ricettive

Reputazione online hotel
Reputazione online hotel

Facebook Shops per le strutture ricettive

La nuova funzione di Facebook, Facebook Shops, sarà utile anche per le strutture ricettive. L’emergenza Covid-19 e il boom delle vendite online hanno reso possibile la realizzazione di questa nuova funzione di Facebook per vendere online.

In questi giorni, infatti, è stato presentato Facebook Shops, la nuova funzionalità che consente alle Pagine di vendere sia su Facebook sia su Instagram.

Ciò darà modo di entrare nell’era del social commerce, nella quale le attività locali o le piccole imprese possono lanciarsi alla conquista del mercato delle vendite online, utilizzando direttamente i social network.

In particolar modo, per le strutture ricettive, siano esse hotel, B&B, case vacanza o agriturismi, sarà possibile la vendita di voucher e promozioni per attirare gli utenti ed invogliare all’acquisto di un soggiorno.

Facebook Shops per le strutture ricettive: come funziona

Facebook Shops
Facebook Shops

Fino ad ora, la funzionalità più simile ad un e-commerce è stata la Vetrina, ovvero il Marketplace di Facebook. Ma Facebook Shops ha una marcia in più.

Esso, infatti, offre alle Pagine la possibilità di creare gratuitamente un vero e proprio shop online, a cui gli utenti possono accedere sia da Facebook sia da Instagram.

Gli albergatori, hanno quindi la possibilità di creare un negozio in linea con l’immagine del proprio brand, con la possibilità di personalizzare il layout dello shop.

Dalla loro parte, gli utenti possono visualizzare lo shop direttamente dall’account, sia Facebook che Instagram, del brand, oppure dalle Stories e dagli annunci pubblicitari.

Inoltre, per garantire agli utenti un’esperienza di acquisto quanto più possibile simile a quella in un negozio fisico, la piattaforma offre loro la possibilità di richiedere informazioni attraverso l’invio di messaggi su WhatsApp, Messenger e Instagram Direct.

In questo modo, i vostri clienti potranno fare domande di ogni genere e ottenere supporto.

Anche ila funzionalità del Live Shopping rappresenta un’interessante novità che permette di targare i prodotti all’interno di una Diretta in onda sia su Facebook sia su Instagram.

In questo modo è possibile mostrare le camere della propria struttura, la location e attirare l’attenzione del possibile ospite.

Come creare il proprio shop su Facebook Shops

L’obiettivo di Zuckerberg è quello di avvicinare attività locali e imprese al mondo dell’e-commerce.

Al momento, non si sa ancora in quali Paesi Facebook Shops sia già attivo, ma è molto probabile che tutto avrà inizio negli Stati Uniti.

Nell’attesa, possiamo cercare di capire come creare uno shop online.
Innanzitutto, bisogna tenere in considerazione che sarà Facebook stesso ad avvertire la struttura di questa possibilità, fornendo direttamente un link per lo “Shop Builder“, un’estensione degli strumenti di gestione della Pagina.

Attraverso un’interfaccia semplice e intuitiva, sarà possibile inserire voucher e promozioni all’interno dello shop. E’ possibile, inoltre, importare un intero catalogo direttamente dal proprio e-commerce.

Le strutture idonee a questo tipo di funzione, riceveranno un’email quando lo shop sarà pronto per essere personalizzato.

Facebook Shops sarà proprio un e-commerce tramite il quale l’utente farà tutto in autonomia, perché sarà veloce, dinamico e pratico.