Franchising alberghiero

Formule di collaborazione : il Franchising alberghiero

quale_contratto
Stai valutando la tua gestione alberghiera e non sai a quale tipo di contratto ricorrere?

Valutiamo insieme una delle formule proposte dalla normativa vigente : il contratto di Franchising alberghiero

 
Innanzi tutto definiamo di cosa si tratta:

Il Franchising, come tutti sappiamo, è una forma di collaborazione tra due soggetti economicamente e giuridicamente autonomi e separati con il fine di stipulare un contratto di affiliazione che permetta di ottenere dei vantaggi rapidi di gestione in cambio di un riconoscimento economico.

contratto_di_affiliazioneI soggetti sono due: colui che offre il contratto di Franchising, riconosciuto come Franchisor  ( affiliante ) e chi aderisce al sistema di  Franchising, identificato come Franchisee ( affiliato).

 

Il primo concede al secondo l’utilizzazione della propria formula commerciale, il Know-how ( ovvero l’insieme delle conoscenze e competenze acquisite e collaudate dal Francisor), il proprio marchio, prodotti e assistenze ed una serie di servizi.

Mentre, il soggetto affiliato si impegna a rispettare le condizioni pattuite dal contratto di Franchising, dunque provvede al pagamento di una entry fee ( tassa d’ingresso) e di royalties ( compensi ) per l’utilizzo di tale servizio.

know_how

 

Quali sono i vantaggi del Franchising alberghiero?

Stipulare un contratto di affiliazione ha molti aspetti positivi sopratutto in “termini di tempo”:

  • Sfruttare l’avviamento commerciale del Franchisor;
  • Riduzione del periodo di avviamento in presenza di vincoli realtivi alle risorse sia finanziarie che manageriali;
  • Diritto di utilizzare il marchio dell’affiliante;
  • Utilizzo del sistema di prenotazione del Franchisor;
  • Miglioramento dell’efficienza gestionale, grazie alla formazione fornita;

Quali sono gli impegni da rispettare nel Franchising alberghiero?

Da ricordare che non bisogna confondere il contratto di affiliazione con la vendita dell’ immobile, infatti si tratta di una colcollaborazione tra i soggetti che hanno stipulato l’accordo di Franchising  alberghiero . Di conseguenza si deve :

  • Pagare una entry-fee;
  • Riconoscere royalties periodiche computate sui ricavi;
  • Rispettare l’obbligo di riservatezza;

Queste sono le nozioni base del contratto di affiliazione per una struttura ricettiva.

E voi considerate il contratto di Franchising alberghiero vantaggioso per l’avviamento di una nuova gestione?