Nuovi standard pulizia come spiegarli agli ospiti

5 fasi per la pulizia Airbnb
5 fasi per la pulizia Airbnb

Nuovi standard pulizia come spiegarli agli ospiti

In questo periodo di Covid-19 molte cose sono cambiate e anche le strutture alberghiere hanno nuovi standard di pulizia, ecco come spiegarli agli ospiti.

Innanzitutto questo modo di operare è molto utile per rassicurare gli ospiti sull’avvenuta pulizia degli spazi comuni e delle camere della struttura.

E’ bene che gli utenti vivano serenamente e in totale tranquillità il proprio soggiorno nella vostra struttura alberghiera.

A tal proposito, Airbnb ha introdotto un protocollo di pulizia per aiutare gli host ad effettuare una pulizia più efficace.

Gli albergatori che si impegnano a rispettare questo protocollo, inoltre, riceveranno un contrassegno speciale sulla pagina degli annunci.

In questo modo gli utenti avranno un’ulteriore conferma dell’impegno da parte degli host di rispettare determinati canoni di pulizia ed igienizzazione.

Ma vediamo come comunicare agli ospiti questi nuovi standard di pulizia che si stanno adottando nella propria struttura.

Nuovi standard pulizia come spiegarli agli ospiti: consigli utili

Comunicare nuovi standard pulizia agli utenti
Comunicare nuovi standard pulizia agli utenti

Innanzitutto bisogna aggiornare il proprio annuncio dando maggiore risalto al processo di pulizia utilizzato. Questo perché, con molta probabilità, l’utente al momento della prenotazione darà molta importanza a questo dettaglio.

Inoltre, è consigliabile aggiungere delle foto che dimostrino l’effettiva pulizia di superfici, ambienti e camere all’utente.

Un altro modo per comunicare questo dettaglio, è quello di inviare un messaggio ai propri ospiti descrivendo la routine di pulizia.

In questo modo verranno messi maggiormente a proprio agio prima del check-in.

E’ importante non tralasciare nulla durante questa comunicazione, ad esempio è bene comunicare chi ha pulito e quali pratiche ha messo in atto.

Inoltre è consigliabile far sapere agli utenti che si è preoccupati quanto loro circa la pulizia della struttura.

Occorre, poi, stampare le linee guida del protocollo pulizia per mostrarlo agli ospiti e tranquillizzarli maggiormente. Si consiglia di stamparne più copie e di apporre firma e data aggiornata, per mostrarne una diversa per ogni soggiorno.

E’ bene mettere a disposizione degli utenti anche dei kit pulizia e farlo presente nella descrizione del proprio alloggio.

All’interno del kit è consigliabile inserire i seguenti prodotti: salviette usa e getta, guanti monouso, detergente multisuperficie, spray o salviette disinfettanti, disinfettante antibatterico per le mani e sapone extra per le mani.

Gli ospiti, infatti, desiderano avere accesso a questi prodotti durante il loro soggiorno.

Questo sarà un modo aggiuntivo di migliorare anche la reputazione online della tua struttura e di fidelizzare il cliente.