POS senza commissioni

Quali sono le soluzioni relative ai POS senza commissioni? Nonostante la rivoluzione sul fronte dei pagamenti digitali, ci sono ancora esercenti commerciali che non accettano assolutamente i pagamenti con carte di credito o Bancomat.

La maggior parte degli esercenti commerciali si dichiara scoraggiata dalla presenza dei costi e delle commissioni esose da sostenere sull’uso del POS.

Prima di acquistare un POS senza commissioni fisse sono almeno tre le voci di spesa che bisognerebbe valutare. Quali sono? Scopriamolo in questa guida.

POS senza commissioni: occhio ai costi!

Anche se si opta per un POS senza commissioni, è sempre buon consiglio valutare attentamente i costi collegati alla tenuta, installazione e utilizzo del POS, oltre che dal tipo di business e dall’entità delle somme che i clienti pagano con la carta di pagamento.

Per quanto concerne i costi di installazione, si tratta di una voce di oneri “una tantum” che include, in genere, il prezzo del dispositivo.

Canone mensile

Per quanto riguarda il canone mensile, ogni venditore deve considerare una quota fissa al mese per l’affitto del POS e altre spese dovute al comodato d’uso. Nel caso in cui il Point of Sales venga acquistato, questa voce di spesa non è da considerare.

Costi di transazione

I costi per transazione si dividono in fissi o variabili: i fissi sono applicati direttamente dagli istituti di credito che erogano il servizio e l’importo varia da pochi centesimi ad alcuni Euro.

Le commissioni variabili dipendono dal circuito della carta, dall’importo oggetto di transazione, dalla clientela retail o business.

Sul mercato esistono diverse offerte commerciali interessanti. Scopriamo di seguito quali sono.

POS senza commissioni: le offerte commerciali

Tra le varie offerte di POS senza commissioni, abbiamo selezionato una delle migliori proposte commerciali.

POS AXERVE GPRS senza commissioni

Puoi pagare un’unica tariffa senza sorprese: grazie all’offerta EASY si paga solo un canone mensile ( circa 15 euro al mese) e nessuna commissione sulle transazioni. In questo modo non hai costi occulti e puoi appoggiarti al tuo conto corrente.

Per una copertura eccellente è possibile beneficiare di un POS GPRS pronto all’uso con SIM preinstallata. Per controllare in tempo reale le tue transazioni POS necessiti di un’area personale. Inoltre, è importante monitorare i dati per poter migliorare il business.

Il POS è abilitato ad accettare fin da subito i pagamenti contactless di nuova generazione come Apple Pay e dal 22 marzo 2019 sul dispositivo è disponibile il nuovo metodo di pagamento Samsung Pay.