Trasformare pre autorizzazione in pagamento

Istruzioni per effettuare una pre-autorizzazione
Istruzioni per effettuare una pre-autorizzazione

Come trasformare la pre autorizzazione in pagamento?

Prima di spiegare come trasformare la pre autorizzazione in pagamento cerchiamo di capire di cosa si tratta e a cosa serve.

La pre autorizzazione è un mezzo utile all’albergatore e gli consente di effettuare un blocco dell’ importo del soggiorno,temporaneamente, sulla carta di credito dell’ospite pagante.
In questo modo è possibile garantirsi l’incasso del servizio che non è stato ancora fornito, in caso di cancellazioni tardive, mancate presentazioni e partenze anticipate.

E’ possibile effettuare una pre autorizzazione sia tramite POS fisico che virtuale precedentemente abilitati dalla propria banca.
E’ consigliabile non stornare una pre autorizzazione prime dello scadere del periodo di cancellazione gratuita di una prenotazione.

Per comprendere meglio la procedura del proprio POS, si può contattare il numero verde riportato e parlare con un operatore.

trasformare pre autorizzazione in pagamento
trasformare la pre autorizzazione in pagamento

In alternativa se si tratta di un Pos virtuale è possibile accedere alla piattaforma per procedere allo sblocco della pre-autorizzazione con conseguente accredito nel proprio wallet e addebito sulla carta del pagatore.
E’ possibile trasformare una pre autorizzazione in pagamento anche per un importo inferiore a quello concordato, ma mai superiore alla cifra preautorizzata.

Solitamente l’ospite, riceve una mail riepilogativa dell’importo pre-autorizzato e di quello effettivamente accreditato. Dipende dalle opzioni di notifica della banca.

E’ bene ricordare che la pre-autorizzazione potrebbe “scadere” entro un certo termine e liberare l’importo in automatico. Solitamente la durata massima è di 21 giorni. È consigliabile un gestionale o uno scadenzario in modo da avere sotto controllo le date di termine e provvedere al rinnovo.

Le tempistiche possono variare dai 20 ai 40 giorni in base al gestore della carta di credito. Tuttavia è consigliabile eseguire uno storno manuale nel caso in cui si desidera rilasciare l’importo preautorizzato.
E’ importante conservare sempre gli scontrini di autorizzazione e di storno e allegarli agli atti.

Per migliorare l’impressione che la propria struttura può dare all’utente, è prassi inviare un gentile avviso, tramite e-mail, riguardante la procedura di pre-autorizzazione effettuata sulla sua carta di credito, spiegando in breve, cosa significa.
Questo piccolo gesto diminuirà eventuali lamentele e potrà essere percepito come un impatto positivo per la reputazione della struttura.